Sindaco di Manfredonia Domenico la Marca

Nominata la Giunta comunale

Decreto del Sindaco N. 7 del 22.07.2024

IL SINDACO

VISTI i risultati della consultazione elettorale tenutasi nei giorni 08 e 09 giugno 2024 e l’esito del ballottaggio dei giorni 23 e 24 giugno 2024 per l’elezione del Sindaco e del Consiglio comunale di Manfredonia, a seguito del quale il sottoscritto è stato proclamato eletto;

RICHIAMATO l’art. 46 TUEL, il quale statuisce che il Sindaco nomina i componenti della Giunta, tra cui un Vice Sindaco, e ne dà comunicazione al Consiglio nella prima seduta successiva all’elezione;

VISTO l’art. 64 TUEL che dispone che nei Comuni con popolazione superiore ai 15.000 abitanti la carica dì Assessore è incompatibile con la carica di Consigliere Comunale e qualora un consigliere assuma la carica di assessore cessa dalla carica di consigliere all’atto dell’accettazione della nomina e al suo posto subentra il primo dei non eletti;

RICHIAMATO l’art. 47, comma 1, TUEL, a norma del quale “la Giunta comunale è composta dal Sindaco che la presiede e da un numero di assessori, stabilito dallo Statuto, che non deve essere superiore ad un terzo, arrotondato aritmeticamente, del numero  di  Consiglieri Comunali, computando a tal fine il Sindaco e comunque non superiore a dodici unità”;

VERIFICATO che il numero dei componenti della Giunta per il Comune di Manfredonia è di n. 7 Assessori, oltre il Sindaco, dei quali almeno 3 di sesso maschile o femminile, per effetto dell’art. 1, comma 137, della legge 7 aprile 2014, n. 56 che dispone che nelle giunte dei Comuni con popolazione superiore a 3.000 abitanti, nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura inferiore al 40 per cento con arrotondamento aritmetico;

VISTO l’art. 48 TUEL ove si prevede che “la Giunta comunale collabora con il Sindaco nel governo del Comune ed opera attraverso deliberazioni collegiali”;

RICHIAMATO, altresì, l’articolo 25 dello Statuto comunale (in materia di composizione e funzioni della Giunta);

VISTO l’art. 64, c. 4, TUEL, il quale stabilisce che “non possono far parte della Giunta il coniuge, gli ascendenti, i discendenti, i parenti ed affini entro il terzo grado del Sindaco”;

CONSIDERATO che, le presenti nomine sono subordinate all’accertamento del possesso dei requisiti di compatibilità ed eleggibilità alla carica di Consigliere Comunale dei soggetti da nominare ed all’assenza delle cause di incompatibilità di cui al D. Lgs. n. 267/2000 e di inconferibilità e di incompatibilità di cui al D. Lgs. n. 39/2013;

ATTESA l’opportunità, data la complessità dell’Ente, di conferire deleghe agli Assessori secondo le norme ed i principi statutari, precisando che per l’esercizio delle funzioni di cui al presente decreto, l’incarico dovrà essere svolto a tempo pieno, previo collocamento in aspettativa, se lavoratore dipendente, per tutto il periodo di espletamento del mandato;

Tutto ciò premesso

NOMINA

La Giunta comunale come segue:

1. Giovanni MANSUETO, Assessore del Comune di Manfredonia con delega alla “Rigenerazione e Pianificazione Urbana” per l’esercizio delle funzioni di seguito riportate, incarico da svolgere a tempo pieno, come in narrativa esplicitato, previo collocamento in aspettativa, se lavoratore dipendente, pena la revoca dell’incarico medesimo:

  • Pianificazione generale e attuativa (Ufficio dei Piani e SIT);
  • Opere di urbanizzazioni nei comparti;
  • Area Vasta;
  • P.U.G. (Piano urbanistico generale);
  • Piano di recupero del centro storico;
  • Superamento ed eliminazione delle barriere architettoniche;
  • Controllo e vigilanza dell’attività urbanistica;
  • Edilizia privata e Abusivismo edilizio;
  • Edilizia economica e popolare;
  • Toponomastica e arredo urbano;
  • Protezione civile;
  • Contenzioso ed affari legali;

2. Francesco SCHIAVONE, Assessore del Comune di Manfredonia, con delega alle “Opere Pubbliche, Infrastrutture e Identità Territoriale” per l’esercizio delle funzioni di seguito riportate, incarico da svolgere a tempo pieno, come in narrativa esplicitato, previo collocamento in aspettativa, se lavoratore dipendente, pena la revoca dell’incarico medesimo:

  • Infrastrutture Aree Industriali, artigianali e commerciali;
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria dei beni pubblici, dell’edilizia scolastica e sportiva (in collaborazione con gli Assessorati di riferimento);
  • Piano urbano del traffico;
  • Piste ciclabili;
  • Trasporti pubblici;
  • Verde pubblico, decoro urbano e parchi pubblici (in collaborazione con l’Assessora di riferimento);
  • Manutenzione cimiteriale;
  • Turismo e Grandi Eventi;

3. Sara DELLE ROSE, Assessora del Comune di Manfredonia con delega agli Affari generali e Personale” per l’esercizio delle funzioni di seguito riportate, incarico da svolgere a tempo pieno, come in narrativa esplicitato, previo collocamento in aspettativa, se lavoratore dipendente, pena la revoca dell’incarico medesimo:

  • Portale del Comune, pubblicità e trasparenza degli atti;
  • Rapporti con il Consiglio Comunale;
  • Statuto;
  • Servizi demografici e statistici;
  • Stato civile, decentramento, Anagrafe, Servizi elettorali;
  • Valorizzazione, formazione, tutela e sicurezza del personale;
  • Organizzazione degli Uffici;
  • Rapporti con i Sindacati;
  • E-governement, CED, protocollo e Albo pretorio;
  • Servizio Civile;
  • Personale L.S.U;
  • U.R.P.;
  • Appalti e contratti;

4. Matteo GENTILE, Assessore del Comune di Manfredonia con delega allo Sviluppo Economico” per l’esercizio delle funzioni di seguito riportate, incarico da svolgere a tempo pieno, come in narrativa esplicitato, previo collocamento in aspettativa se lavoratore dipendente, pena la revoca dell’incarico medesimo:

  • Industria, pesca, agricoltura, caccia e nautica;
  • Commercio, Annona, Artigianato e Mercati;
  • Insediamenti industriali;
  • Sportello unico per le imprese;
  • Strategie per lo sviluppo del territorio;
  • Politiche del lavoro e comunitarie;
  • Formazione, Cultura di Impresa;
  • Spazi, ecosistemi dell’Innovazione e incubatori d’impresa;
  • Innovazione Digitale;
  • Ricerca e Innovazione;

5. Maria Teresa VALENTE, Assessora del Comune di Manfredonia, con delega al “Welfare di Comunità e Cultura” per l’esercizio delle funzioni di seguito riportate, incarico da svolgere a tempo pieno, come in narrativa esplicitato, previo collocamento in aspettativa se lavoratore dipendente, pena la revoca dell’incarico medesimo:

  • Piano sociale di zona;
  • Assistenza domiciliare agli anziani, telesoccorso;
  • Disabilità, sostegno alla maternità e alla famiglia;
  • Accoglienza ed integrazione;
  • Politiche di genere;
  • Coinvolgimento delle realtà territoriali;
  • Rapporti con ASP;
  • Pari Opportunità;
  • Politiche giovanili e Laboratori Urbani Cultural
  • Ufficio e Agenzia per la casa;
  • Volontariato e Terzo Settore;
  • Randagismo;
  • Cultura, Archivio Storico, Biblioteca, Storia, arte e tradizioni locali;
  • Servizi cimiteriali;

6. Cecilia SIMONE, Assessora del Comune di Manfredonia, con delega al “Bilancio, Patrimonio e Istruzione” per l’esercizio delle funzioni di seguito riportate, incarico da svolgere a tempo pieno, come in narrativa esplicitato, previo collocamento in aspettativa, se lavoratore dipendente, pena la revoca dell’incarico medesimo:

  • Bilancio e programmazione finanziaria;
  • Patrimonio, demanio e impiantistica;
  • Fiscalità locale;
  • Controllo di Gestione;
  • Bilancio Sociale e partecipato;
  • Istituti di partecipazione civica;
  • Pubblica Istruzione;
  • Diritto allo Studio;
  • Educazione Civica e Progetti Educativi;
  • Educazione alla legalità e cittadinanza attiva;

7. Mariarita VALENTINO, Assessora del Comune di Manfredonia, con delega alla “Sostenibilità, Qualità della vita e Comunità energetiche” per l’esercizio delle funzioni di seguito riportate, incarico da svolgere a tempo pieno, come in narrativa esplicitato, previo collocamento in aspettativa, se lavoratore dipendente, pena la revoca dell’incarico medesimo:

  • Piano energetico comunale e risparmio energetico;
  • Energie rinnovabili;
  • Controllo della qualità dell’aria, della vita e delle acque;
  • Contrasto allo smaltimento irregolare dei rifiuti;
  • Autorizzazioni ambientali e paesaggistiche;
  • Vigilanza sull’inquinamento acustico, luminoso e da sorgenti elettromagnetiche;
  • Sensibilizzazione alla raccolta differenziata.

All’Assessora Cecilia SIMONE viene inoltre conferito l’incarico di “Vicesindaca”, con tutti i poteri e competenze stabilite per questo incarico dalla legge e dallo Statuto comunale, dando atto che, in caso di assenza o impedimento di quest’ultima, tale incarico è esercitato dall’Assessore/a più anziano/a per età.

DISPONE

Di mantenere l’esercizio delle funzioni in relazione alle seguenti materie:

  • Attuazione del programma;
  • Periferie;
  • PNRR;
  • ASE;
  • Polizia locale;
  • Promozione, Marketing turistico, Piano Strategico del Turismo e della Cultura;
  • Salute e Bonifiche;
  • Legalità e trasparenza amministrativa;
  • Sport e attività sportive;
  • Controllo del territorio e Videosorveglianza;
  • Associazionismo e Tempo libero;
  • Bandi e finanziamenti;
  • Politiche di resilienza alla crisi climatica, di tutela della biodiversità e alla città sostenibile.

Ciascun predetto componente rilascerà dichiarazione di accettazione a ricoprire la carica di Assessore/a, nonché dichiarazione di insussistenza di motivi di ineleggibilità e incompatibilità a ricoprire detta carica, assumendone contestualmente tutti i diritti, le facoltà e gli obblighi connessi.

Copia del presente Decreto sarà inoltre inviato al Sig. Segretario Generale, ai Sigg. Dirigenti del Comune, al Collegio dei Revisori dei Conti, per doverosa notizia e per gli adempimenti di competenza.

Del presente decreto sarà data comunicazione al Consiglio comunale nella prima seduta. Il  presente decreto sarà pubblicato sul Sito Istituzionale del Comune.

 

Manfredonia, 22.07.2024

 

IL SINDACO

dott. Domenico la MARCA

Sala consigliare

Avviso di convocazione del Consiglio Comunale per il giorno 29 luglio 2024 ore 17:00

A seguito della proclamazione degli eletti, si comunica  che il giorno 29 luglio 2024 alle ore 17:00, si terrà nella sala consiliare di Palazzo San Domenico il Consiglio Comunale per la trattazione del seguente

ORDINE DEL GIORNO

  1. Esame delle condizioni di eleggibilità e di incompatibilità e convalida degli eletti alla carica di Sindaco e di Consigliere Comunale. Eventuale esame e convalida delle surroghe;
  2. Giuramento del Sindaco;
  3. Elezione del Presidente del Consiglio Comunale ai sensi dell’art. 20, comma 1, dello Statuto Comunale;
  4. Elezione dei Vice Presidenti del Consiglio Comunale ai sensi dell’art. 20, comma 5, dello Statuto Comunale;
  5. Comunicazioni del Sindaco sulla nomina degli Assessori e del Vice Sindaco;
  6. Presa d’atto della nomina e formalizzazione dei Capigruppo Consiliari;
  7. Nomina della Commissione elettorale;
  8. Nomina della Commissione per la formazione degli elenchi dei Giudici Popolari.

IL SINDACO

Dott. Domenico la Marca

Stemma Città di Manfredonia

Orario ricevimento del Sindaco

Si informano i cittadini che il Sindaco, dott. Domenico la MARCA, riceverà il pubblico, previa richiesta, tutti i GIOVEDÌ, dalle ore 9:30 alle ore 12:30.

Le richieste di ricevimento, dovranno pervenire alla Segreteria del Sindaco:

tel.: 0884-519201

e-mail: segreteria.sindaco@comune.manfredonia.fg.it

Nella e-mail dovrà essere indicato un recapito telefonico al quale sarà comunicato il giorno e l’orario dell’appuntamento.

Piazza del Popolo

Convocazione primo incontro per la costituzione di un tavolo di concertazione tra associazioni di categoria e comitati dei residenti avente ad oggetto la disciplina e la modalità degli orari di diffusione sonora delle attività di intrattenimento musicale

Pubblicato Luglio 4, 2024

Ultimo aggiornamento Luglio 9, 2024 ore 10:50 am

Si invitano i referenti dei soggetti specificati in oggetto a partecipare al primo incontro utile per la costituzione di un tavolo di concertazione che si terrà il giorno 8 luglio alle ore 19:15, presso l’aula Consiliare del Comune di Manfredonia, avente il seguente ordine del giorno: confronto relativo all’ordinanza sindacale n. 1 del 28 giugno 2024 avente ad oggetto la disciplina degli orari di diffusione sonora delle attività di intrattenimento musicale.

Si invitano, altresì, i soggetti interessati, ad esprimere interesse a partecipare al suddetto incontro entro le ore 12:00 del giorno 6 luglio 2024, inviando una e-mail a segreteria@comune.manfredonia.fg.it avente ad oggetto “adesione al primo incontro per la costituzione di un tavolo di concertazione tra operatori economici, associazioni di categoria e residenti aventi ad oggetto la disciplina e le modalità degli orari di diffusione sonora delle attività di intrattenimento musicale

Il Sindaco

Dott. Domenico la Marca

Scrutinio elezioni

Turno di ballottaggio per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale del 23 e 24 giugno 2024. Adempimenti inerenti la presentazione delle dichiarazioni di collegamento con ulteriori liste

IL SEGRETARIO GENERALE

Vista la comunicazione in data 11.06.2024, del Presidente dell’Ufficio Centrale per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale di Manfredonia, pervenuta in data 12.06.2024, Prot. n. 27410, nella quale si dichiarano ammessi al turno di ballottaggio di domenica 23 giugno e lunedì 24 giugno 2024 – i due candidati che hanno riportato il maggior numero di voti: La Marca Domenico e Galli Ugo.

Richiamato l’art.72, comma 7, del D. Lgs n. 267 del 18.08.2000 e s.m.i., secondo il quale i candidati ammessi al ballottaggio hanno facoltà entro sette giorni dalla prima votazione di dichiarare il collegamento con ulteriori liste rispetto a quelle con cui è stato effettuato il collegamento nel primo turno e che tutte le dichiarazioni di collegamento hanno efficacia solo se convergenti con analoghe dichiarazioni rese dai delegati delle liste interessate;

Precisato che l’Ufficio presso il quale devono essere depositate le dichiarazioni di ulteriore collegamento è lo stesso al quale sono state già presentate le candidature per il primo turno di votazione, vale a dire la Segreteria Generale del Comune di Manfredonia;

AVVISA

che la Segreteria Generale è a disposizione per l’espletamento degli adempimenti soprarichiamati secondo il normale orario di apertura dell’ufficio, precisando che nei giorni appresso indicati si osserverà il seguente orario:

  • sabato 15 giugno 2024 dalle ore 8.00 alle ore 12.00
  • domenica 16 giugno 2024 dalle ore 8.00 alle ore 12.00

quindi, che il termine ultimo per il deposito delle dichiarazioni relative agli ulteriori collegamenti è domenica 16 giugno 2024 – ore 12.00.

Per la presentazione delle dichiarazioni di collegamento possono essere utilizzati i seguenti moduli:

 

Manfredonia, 12.06.2024

IL SEGRETARIO GENERALE

Dott. Giacomo Scalzulli

Telecamere di videosorveglianza

Videosorveglianza – Installate ulteriori telecamere di ultima generazione.

VIDEOSORVEGLIANZA – INSTALLATE ULTERIORI TELECAMERE DI ULTIMA GENERAZIONE. “MANFREDONIA SI DOTA DI UN IMPIANTO INNOVATIVO CHE MANCAVA. PIÙ CONTROLLO DEL TERRITORIO”.

L’installazione di n. 24 telecamere di ultima generazione è stata effettuata in punti strategici dell’abitato, con lo scopo di migliorare la sicurezza e il contrasto di ogni forma d’illegalità, nonché di promuovere il rispetto del decoro urbano.

L’intervento si è reso possibile grazie al bando del Ministero dell’Interno – POC LEGALITÀ 2014/2020 – ASSE 2 LINEA DI AZIONE 2.1 – a cui il Comune di Manfredonia ha partecipato, ottenendo il relativo finanziamento, finalizzato all’acquisizione e alla realizzazione di sistemi integrati di videosorveglianza, che prevedono l’utilizzo di tecnologie avanzate (quali sensoristica intelligente, telecamere integrate ad alta risoluzione, telecamere per lettura targhe), dotati di software di video analisi per il  monitoraggio attivo delle aree e attività a rischio, realizzazione della rete di collegamento (fibra, wi-fi, ecc.) e di control room connesse con le sale operative delle Forze dell’Ordine.

L’installazione dei sistemi di videosorveglianza nel territorio comunale è dunque una risposta importante alle criticità persistenti e uno strumento che consente di rispondere ad esigenze urgenti di maggior controllo e sicurezza soprattutto in zone sensibili, nonché un supporto fondamentale alle attività della polizia locale e delle Forze dell’Ordine.

 

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

Dott.ssa Rachele Grandolfo

Deliberazione del Commissario Straordinario n. 51 del 9.5.2024. Attivazione dei Servizi Digitali previsti dal PNRR

Ministro per l'Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale

Il Comune di Manfredonia, attraverso la Misura 1.4.3 APP IO” – Missione 1 Componente 1 del PNRR, finanziata dall’Unione europea nel contesto dell’iniziativa Next Generation EU – Investimento, è presente su appIO.

IO è l’app dei servizi pubblici che  permette di interagire in modo sicuro con le Pubbliche Amministrazioni italiane, locali o nazionali, direttamente dallo smartphone. Su IO è possibile ricevere messaggi e avvisi di scadenze, con la possibilità di archiviarle e aggiungerle nel calendario personale.

AppIO è scaricabile gratuitamente dal sito istituzionale https://io.italia.it/cittadini/

L’accesso all’App avviene in due modalità:

  • utilizzando le credenziali dell’identità digitale SPID
  • utilizzando la carta di identità elettronica CIE abbinata al suo PIN

Tramite tale canale gli uffici del Comune di Manfredonia invieranno appositi messaggi (informazioni relative alla ubicazione della sezione elettorale, avviso scadenza della carta di identità, avviso TARI…) per relazionarsi con ciascun cittadino in modo personalizzato, rapido e sicuro.

Il Comune di Manfredonia, inoltre, al fine di concorrere all’accrescimento delle competenze digitali e favorire l’uso consapevole e responsabile delle nuove tecnologie da parte dei cittadini, è presente nell’ambito della “Rete dei servizi di facilitazione digitale – misura del PNRR 1.7.2” presso l’ufficio URP in Piazza del Popolo, 11, telefono 0884 519.347, mail puntofacilitazione.manfredonia@informa.coop secondo il calendario che segue:

MARTEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ
Mattina 09:00

13:00

09:00

13:00

09:30

12:30

Pomeriggio 15:30

18:00

15:30

18:00

dove i cittadini maggiorenni potranno essere supportati dai facilitatori digitali nell’utilizzo di Internet e dei dispositivi digitali per ottenere formazione/assistenza personalizzata e individuale.

Chiostro Palazzo San Domenico

Relazione di fine mandato periodo 2021-2023

L’art. 4 del D.lgs. 6 settembre 2011, n. 149, prevede che Province e Comuni sono tenuti a presentare una relazione di fine mandato recante la descrizione dettagliata delle principali attività normative e amministrative svolte durante il mandato.

La ratio della disposizione si rinviene nell’intento di offrire al cittadino elettore, chiamato ad esprimere il voto per il rinnovo degli organi amministrativi, uno strumento di conoscenza e informazione sulla gestione finanziaria adottata dagli organi che hanno guidato l’amministrazione nel periodo del mandato elettorale in scadenza.

La normativa descrive la sequenza procedimentale e temporale dei singoli obblighi – redazione, sottoscrizione, certificazione, trasmissione, pubblicazione – attraverso cui deve essere portato a compimento l’adempimento prescritto.

Le tempistiche da rispettare differiscono a seconda che ci si trovi:

  1. nell’ipotesi di scadenza ordinaria della consiliatura, ovvero
  2. in quella di scioglimento anticipato.

Nel caso di scioglimento anticipato del Consiglio comunale, come nel caso del Comune di Manfredonia, la stessa norma stabilisce che la sottoscrizione della relazione e la certificazione da parte degli organi di controllo interno devono avvenire entro venti giorni dal provvedimento di indizione delle elezioni.

In relazione alle ipotesi di scioglimento anticipato a cui consegue la nomina di un Commissario straordinario, la Sezione delle autonomie della Corte dei conti, con deliberazione n. 15/2015/QMIG, ha precisato che la relazione di fine mandato costituisce un atto proprio del Sindaco non demandabile al Commissario straordinario nominato in seguito allo scioglimento dell’Organo consiliare e che, pertanto, la sottoscrizione della stessa spetta al soggetto che ha ricoperto la carica di Sindaco prima dello scioglimento.

La relazione di fine mandato 2021-2023 è stata trasmessa alla Sezione Regionale di controllo della Corte dei Conti con nota prot. n. 20761 del 03/05/2024.

 

Relazione di fine mandato periodo 2021-2023

Elezioni Trasparenti 2021

Per partiti, movimenti o liste obbligo di pubblicazione sul proprio sito di curricula e certificati penali di ciascun candidato ammesso entro domenica 26 maggio 2024 e trasmissione di detti documenti al Comune di Manfredonia con la necessaria tempestività, auspicabilmente entro il 27 maggio 2024

La legge di riferimento, la numero 3 del 2019, è conosciuta come “legge spazzacorrotti” e prevede una serie di obblighi per partiti, movimenti e candidati che verranno applicati anche in occasione della tornata elettorale di sabato 8 e domenica 9 giugno.

La legge, infatti, in ottemperanza a quanto previsto dall’articolo 1 comma 14 “Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici”, stabilisce l’obbligo per i partiti, movimenti politici nonché per le liste civiche di pubblicare sul proprio sito il curriculum vitae fornito dai propri candidati ammessi, ivi compreso il candidato sindaco, e il relativo certificato penale rilasciato dal casellario giudiziale. L’obbligo di pubblicazione sul proprio sito deve essere adempiuto entro il quattordicesimo giorno antecedente la data dell’elezione, cioè entro domenica 26 maggio 2024 e il certificato del casellario giudiziale deve essere stato rilasciato non oltre 90 giorni prima della data della consultazione elettorale.

Ai fini dell’ottemperanza agli obblighi di pubblicazione di cui innanzi non è richiesto il consenso espresso degli interessati.

Ogni partito, movimento o lista è tenuto a trasmettere tale documentazione con la necessaria tempestività al Comune di Manfredonia, auspicabilmente entro lunedì 27 maggio 2024 all’indirizzo Pec: segreteria@comunemanfredonia.legalmail.it, che provvederà a sua volta a pubblicarla entro il settimo giorno antecedente la data della consultazione elettorale, cioè entro domenica 2 giugno 2024 anche sul sito del Comune di Manfredonia, in apposita sezione denominata «Elezioni trasparenti».

E’ opportuno sottolineare che, mentre tale ultimo adempimento non comporta sanzioni, viceversa l’omessa pubblicazione dei documenti citati sui siti internet dei partiti / movimenti / liste, pur non comportando l’esclusione delle liste o dei singoli candidati da parte delle commissioni elettorali circondariali, determina, ai sensi dell’articolo 1, comma 23, della predetta legge 9 gennaio 2019, n. 3, nei confronti dei partiti o movimenti politici inadempienti, l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da euro 12.000 a euro 120.000, irrogata dalla Commissione per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti e dei movimenti politici, di cui all’articolo 9, comma 3, della legge 6 luglio 2012, n. 96.