Sito web del Comune di Manfredonia




Dove ti trovi: Home » Urbanistica » SIT



SIT - Sistema Informativo Territoriale

logo comune  SIT - Sistema Informativo Territoriale (link al sito)
    Il Sistema è accessibile ed a disposizione di tutti i cittadini. Per accedere è necessario specificare le seguenti credenziali:
    Comune: MANFREDONIA
    Username: ospite
    Password: ospite

Sistema Informativo TerritorialeIl S.I.T. (Sistema Informativo Territoriale) è una tecnologia per organizzare, analizzare e visualizzare informazioni geograficamente referenziate; queste informazioni vengono immagazzinate come un insieme di strati tematici (layer) e si relazionano fra loro tramite l’entità territoriale, creando delle relazioni dinamiche e integrando le comuni operazioni che si possono effettuare utilizzando una base dati classica con la visualizzazione e l’analisi geografica, in modo da attivare geograficamente i dati espressi in forma tabulare.

Il Sistema Informativo Territoriale si configura, quindi, come uno strumento in grado di collegare tra loro informazioni provenienti da fonti diverse, quali la cartografia, le anagrafi comunali, l’analisi delle pratiche edilizie, i tributi, la viabilità, le caratteristiche dei vincoli monumentali e ambientali.

Il WebGis disponibile nella sezione “Urbanistica” del sito del Comune di Manfredonia è stato realizzato con il supporto dell'Agenzia del Territorio “Gestione Tributi” e contiene la seguenti mappe informatizzate per la consultazione libera da parte dei tecnici e dei cittadini:
- Piano Regolatore Generale* (al quale sono collegati i dati delle NTA);
- Cartografia tecnica (aerofotogrammetrici) 2013;
- Mappa catastale 2013 in formato CXF e relativi archivi censuari resi disponibili dall’Agenzia del Territorio;
- ortofoto 2013;
- grafo stradale e numerazione civica;

Le principali funzionalità di cui si può disporre sono: navigazione della mappa; analisi territoriali tramite sovrapposizione di livelli tematici; utilizzo strumenti di misura (lunghezza, area, ecc.); interrogazione della mappa per consultare la banca dati; esportazione di dati in diversi formati (dxf, shapefile e KML); stampa di porzioni con, eventualmente, la legenda allegata; esecuzione di analisi spaziali; amministrazione del sistema (gestione utenti, criteri di visualizzazione dei livelli tematici, ecc.).

Integrando il WebGIS con il sistema di gestione delle pratiche edilizie (Sportello Unico dell'edilizia- S.U.E.) sarà così possibile georeferire gli interventi edilizi sul territorio comunale in modo da poter eseguire un istruttoria con il supporto degli strumenti GIS, conoscere lo stato delle pratiche edilizie direttamente dalla mappa e consultare i dati caratteristici associati all’elemento cartografico di georeferenziazione (particella catastale, edificio, numero civico). Controllando lo stato delle pratiche edilizie, a fine lavori, si potranno verificare i dati progettuali associati alla pratica edilizia con quelli di accatastamento (Procedura DocFA dichiarazioni e planimetrie relative all’intervento).

* Per quanto riguarda la cartografia informatizzata del PRG si evidenzia che la stessa ha valore consultivo, mentre ai fini della certificazione resta valida la sola cartografia depositata presso il Comune, riprodotta in formato PDF (vedi sezione "Piano Regolatore Generale").

Torna all'indice