Sito web del Comune di Manfredonia




Dove ti trovi: Home » Archivio News » News



News

16.10.2020
Avviso Pubblico

CITTÀ DI MANFREDONIA
Primo Settore "Risorse Umane - Sviluppo Economico
2° Servizio "Attività Produttive" U.O. Commercio

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DI POSTEGGI PER COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE
IN OCCASIONE DELLA COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI

AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Comune di Manfredonia - Piazza del Popolo n. 8 – Manfredonia (FG),
tel. 0884/519622, e-mail: annona@comune.manfredonia.fg.it;
Indirizzo internet: www.comune.manfredonia.fg.it;

OGGETTO:

In attuazione degli indirizzi espressi dalla Commissione Straordinaria con i poteri della Giunta comunale con deliberazione n. 139 del 14/10/2020, con determinazione dirigenziale n.1202 del 16/10/2020 è stato approvato il presente avviso pubblico per la concessione temporanea di posteggi nell'area parcheggio di Piazza San Camillo de Lellis e nell'area ubicata in Viale Aldo Moro, area dismessa dalle FF.SS., per lo svolgimento di commercio su area pubblica in forma itinerante di tipo "B", come di seguito indicato:
- n. 3 spazi in Piazza San Camillo de Lellis (Vendita Fiori e Ceri) per il periodo dal 28 ottobre al 2 novembre 2020;
- n. 3 spazi in Viale Aldo Moro (settori alimentare e/o non alimentare), previa autorizzazione dell'Autorità Portuale, per il periodo dal 26 ottobre al 2 novembre 2020;

TERMINE E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE

Possono presentare istanza di partecipazione al presente bando i soggetti in possesso dell'autorizzazione per l'esercizio del commercio su aree pubbliche in forma itinerante di tipo "B" (ai sensi dell'art. 31 della L.R. 24/2015 - Codice regionale del commercio).

Le domande, redatte secondo lo schema predisposto allegato al presente avviso, dovranno essere presentate al protocollo del Comune di Manfredonia - Piazza del Popolo, 8 - 71043 Manfredonia (FG), in busta chiusa (ovvero via pec all’indirizzo istituzionale “protocollo@comunemanfredonia.legalmail.it”) sulla quale dovrà essere indicato "AVVISO PER LA CONCESSIONE TEMPORANEA DI POSTEGGI PER COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE IN OCCASIONE DELLA COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI 2020", entro le ore 12.00 del 23/10/2020.

Le domande pervenute al protocollo generale al di fuori del predetto termine non saranno accolte. Tuttavia eventuali posteggi rimasti liberi, dopo l'espletamento del bando, potranno essere assegnati a seguito di domanda degli operatori, secondo l'ordine cronologico di presentazione risultante dal numero di protocollo comunale, alle stesse condizioni del presente bando.

Nella domanda l'interessato deve dichiarare:
- cognome, nome, data e luogo di nascita, residenza, cittadinanza;
- dati identificativi dell'impresa individuale o della Società (per le società: denominazione, sede legale e generalità complete del legale rappresentante);
- codice fiscale;
- gli estremi di iscrizione al registro delle imprese;
- gli estremi della o delle autorizzazioni amministrative di tipo "B" per il commercio su aree pubbliche;

L'anzianità di iscrizione al registro imprese, i requisiti morali e professionali devono essere dichiarati con le modalità di cui agli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000. Chiunque rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia (art. 76 del D.P.R 445 del 28.12.2000).

Alla domanda va allegata copia di un documento valido di riconoscimento e/o permesso di soggiorno, in corso di validità, per i cittadini extracomunitari.

Costituiscono causa di esclusione e di rigetto della domanda:
- la mancata compilazione della domanda in tutte le sue parti;
- la mancata dichiarazione inerente il permesso di soggiorno per i cittadini extracomunitari;
- la mancata sottoscrizione della domanda;
- la mancata presentazione, in allegato alla domanda, di copia del documento di identità (obbligatorio per tutti i soci in caso di società);
- l'utilizzazione di uno schema di domanda non conforme a quello approvato dal Comune;
- il ricevimento della domanda oltre il termine previsto dal presente avviso;
- mancata regolarità contributiva;
- essere stato sanzionato per violazioni inerenti l'attività di che trattasi ed essere debitore nei confronti del Comune;

ISTRUTTORIA E ASSEGNAZIONE DEI POSTEGGI

Il rilascio dell'autorizzazione e la contestuale assegnazione del posteggio avverrà sulla base delle indicazioni contenute nelle domande regolarmente pervenute.

Sulla base delle domande ritenute ammissibili l'Ufficio procederà alla redazione di apposita graduatoria redatta secondo il seguente criterio di priorità:
- maggiore professionalità di esercizio dell'impresa, acquisita nell'esercizio del commercio su aree pubbliche, in cui sono comprese l’anzianità dell'esercizio dell'impresa, comprovata dalla durata dell'iscrizione, quale impresa attiva nel commercio su aree pubbliche nel Registro delle Imprese, riferita al soggetto titolare al momento della partecipazione al bando cumulata a quella dell'eventuale ultimo dante 'causa, con la seguente ripartizione di punteggi: anzianità d'iscrizione fino a 5 anni: 40 punti anzianità d'iscrizione compresa tra 5 e 10 anni: 50 punti anzianità d'iscrizione superiore a 10 anni: 60 punti.

In caso di parità di punteggio per la posizione in graduatoria si terrà conto della maggiore anzianità di iscrizione al registro delle imprese per l'attività di commercio su area pubblica.

Ciascun partecipante potrà presentare una sola domanda.

Gli istanti utilmente collocati in graduatoria saranno convocati, per procedere alla scelta di uno dei posteggi disponibili secondo l'ordine di posizione in graduatoria.

PRESCRIZIONI

L'attività di vendita dovrà svolgersi in ottemperanza delle prescrizioni legislative e regolamentari comunali in materia di quiete pubblica ed emissioni sonore ed in atmosfera e dovrà svolgersi nel pieno rispetto della normativa vigente anti covid nonché secondo le prescrizioni di cui all’ordinanza n. 30/2020 relativa al mercato settimanale, ove applicabili;

L'attività dovrà svolgersi esclusivamente con l'utilizzo di mezzi amovibili per cui al termine dell'attività giornaliera l'area occupata dovrà essere liberata con obbligo di eseguire la raccolta differenziata dei rifiuti.

Il rilascio del titolo autorizzatorio sarà condizionato all'esibizione dell'avvenuto pagamento del canone per l'occupazione di spazio ed aree pubbliche e TARI ed autorizzazione dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale ricadenti nell'area demaniale marittima di Viale Aldo Moro.

ALLEGATI

Sono allegati al presente avviso per farne parte integrante lo schema di domanda e le planimetrie delle aree.

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Ai sensi dell'art. 8 della legge 241/1990 si precisa quanto segue:
- l'amministrazione competente è il Comune di Manfredonia;
- il responsabile del procedimento è il Dirigente, Dott.ssa Maria Sipontina CIUFFREDA;
- per informazioni rivolgersi al Servizio Attività produttive (uff. commercio su aree pubbliche tel. 0884 519622, e-mail: annona@comune.manfredonia.fg.it), sito in Piazzale Alessandro Galli, il martedì dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.40 alle ore 18.40 ed il giovedì dalle ore 10.30 alle ore 12.30.

Trattamento Dati Personali

I dati saranno raccolti e trattati nel rispetto del d.lgs. 196/2003 e s.m.i. esclusivamente per le finalità del presente avviso.

Informazioni Complementari

 

Manfredonia, 16/10/2020

IL DIRIGENTE a.i.
F.to Dott.ssa Maria Sipontina CIUFFREDA

Allegati

- Avviso Pubblico

- Schema di domanda (formato file PDF)

- Schema di domanda (formato file DOC)

- Planimetrie posteggi


16/10/2020 ore 18:30

Torna all'indice





« Indietro

Torna all'indice