Sito web del Comune di Manfredonia




Dove ti trovi: Home » Archivio News » News



News

31.01.2019
Nuove modifiche al traffico veicolare

Da lunedì 4  febbraio a giovedì 21 febbraio prossimo, vietata circolazione e fermata su via Spinelli, intersezione di via G. T. Giordani. I percorsi alternativi per gli autobus.
 

Da lunedì 4 febbraio prossimo il traffico veicolare subirà nuove modifiche, dopo quelle che hanno interessato via Tribuna. La cooperativa Arca, infatti, deputata ad eseguire lavori di scavo per conto dell’Acquedotto Pugliese, ha chiesto e ottenuto la chiusura totale del traffico dei veicoli su via M. Spinelli, all’intersezione con via G. T. Giordani. Quest’ultima è una fermata importante per i viaggiatori che utilizzano sia i mezzi pubblici del trasporto urbano e sia gli autobus di linea extraurbani, perciò il Comando della Polizia Locale di Manfredonia ha anche indicato i possibili percorsi alternativi.

Più precisamente, al fine di consentire l’esecuzione della sostituzione del tronco di fogna nera su cui si sta operando da settimane, visto il lungo percorso stradale interessato, da lunedì 4 febbraio a giovedì 21 febbraio 2019, è vietata la circolazione e la fermata di tutte le categorie di veicoli su via Spinelli, intersezione di via G. T. Giordani compresa. Per effetto di questo divieto, tutti i veicoli superiori a 35 ql che percorrono Via G. T. Giordani nel senso di marcia est-ovest, dovranno obbligatoriamente svoltare in via Dante Alighieri o in via dei Veneziani.

In ragione di ciò, gli autobus provenienti da Monte Sant’Angelo e Mattinata, diretti a Foggia e San Giovanni Rotondo, potranno adottare i seguenti percorsi alternativi:
► via Gargano – via Dante Alighieri – viale Miramare – lungomare Nazario Sauro - piazza Marconi;
► via Gargano - via dei Veneziani - via Barletta - piazzale Caduti sul Lavoro, lato destro compreso tra l’edicola e la rotatoria (per fermata e capolinea) - via Hermada - via Santa Restituta – via Scaloria – via Antiche Mura.

Resta, comunque, a cura delle aziende di trasporto pubblico urbano ed extraurbano apporre avvisi e idonea segnaletica per l’individuazione temporanea delle nuove fermate e la soppressione di quelle esistenti.

E’ fatto, altresì, obbligo all’impresa Arca di rendere visibile il cantiere di giorno e di notte, di delimitarlo e segnalarlo in modo da garantire la sicurezza della circolazione.

L’ordinanza è stata notificata, come da prassi, alle forze dell’ordine, alla Direzione Sanitaria dell’Ospedale Civile S. Camillo De Lellis, all’ASL – 118, alle Autolinee CO.TR.A.P., all’Acapt, alla Sita, alle Ferrovie del Gargano, a Fini Viaggi e a Flixbus.

 

Matteo Fidanza
Ufficio Stampa - Città di Manfredonia

Torna all'indice





« Indietro

Torna all'indice