Sito web del Comune di Manfredonia




Dove ti trovi: Home » Archivio News » News



News

04.12.2017
PalaComieco. Il successo dei nostri piccoli ambasciatori delle buone pratiche ambientali

Le urla di gioia e le risate dei bambini che hanno visitato il PalaComieco dimostrano che si è colto nel segno.
 

Largo Diomedeè tornato a mostrarsi nella sua veste solita, quella assunta dall’agosto di quest’anno, dopo la partenza del PalaComieco. I padiglioni della struttura itinerante del Comieco, consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica, sono ripartiti e hanno lasciato vuota la zona occupata in questi ultimi quattro giorni, ma hanno riempito i nostri bambini con vere e proprie pillole di sensibilità per l’ambiente nel quale tutti viviamo.

L’inaugurazione dell’ultima tappa del tour autunnale PalaComieco, avvenuta giovedì 30 ottobre scorso, ha visto la partecipazione dell’assessora Innocenza Starace, del presidente nazionale Comieco, Piero Attoma, dell’amministratore unico A.S.E., Franco La Torre, del dirigente comunale Antonello Antonicelli.

La gestione dei rifiuti resta uno degli anelli principali della lunga catena delle problematiche ambientali contemporanee. La riduzione dei rifiuti, la raccolta differenziata e il riciclo, costituiscono attività di prevenzione e tutela attraverso le quali contribuire alla salvaguardia ambientale ed alla conservazione delle risorse naturali. “E’, quindi, necessario far sì che le giovani generazioni – commenta il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi - comprendano le problematiche legate allo smaltimento dei rifiuti, siano in grado di riflettere sulle modalità di riduzione dei rifiuti, anche attraverso il riutilizzo dei materiali, e comprendano l’importanza di effettuare una corretta raccolta differenziata. E’ in questo modo che gli studenti diventano portavoce di una nuova mentalità, orientata al rispetto dell’ambiente”.

Quella realizzata dal 30 ottobre al 3 novembre scorso è un’iniziativa dall’alto valore formativo ed educativo, e le urla di gioia e le risate dei bambini che vi hanno preso parte sono la più evidente dimostrazione che si è colto pienamente nel segno. “Vorrei ringraziare Comieco – dichiara l’assessora all’Ambiente, Innocenza Starace - per la possibilità concessa alla città di approfondire, anche attraverso i giochi ai quali hanno aderito i nostri figli, l’importanza di fare una buona raccolta differenziata. Voglio, altresì, ringraziare tutte le maestre e le professoresse per aver creduto in questo progetto, come ringrazio tutti i bambini che sono diventati autentici ambasciatori delle buone pratiche sulla raccolta differenziata, attuando il passaparola con altri bambini, i quali, a loro volta, hanno portato al PalaComieco i propri genitori”.

“Sono rammaricata, invece, che tutti quelli che esprimono critiche a iosa negli ambiti virtuali – aggiunge la Starace - non abbiano saputo cogliere l’occasione, mancando di partecipare al tavolo tematico che si è svolto venerdì 1 novembre scorso. Il compianto Giorgio Gaber diceva, in una sua famosa canzone, che ‘libertà è partecipazione’, quindi gli assenti di venerdì hanno rinunciato a fornire il proprio contributo utile alla nostra città, restando imprigionati, tra l’altro, dal pregiudizio e dal populismo di bassa lega”.

L’esperienza vissuta da più di 50 classi, di vario ordine e grado, di 3 differenti istituti scolastici comprensivi manfredoniani, ai quali si sono aggiunti anche ragazzi del Liceo ‘Roncalli’, è servita a consolidare negli studenti l’idea e la consapevolezza che differenziare è l’unico sistema per avere un mondo più pulito, nel quale le risorse siano gestite in modo più consapevole.

“Spesso una cattiva differenziazione dei rifiuti – conclude il sindaco Riccardi - fa finire in discarica prodotti ancora utili. Educare al riciclo è, quindi, un’attività che punta molto alla salvaguardia dell’ambiente e cerca da sempre di fare leva sulle giovani generazioni. Costruire un domani migliore significa, perciò, iniziare oggi ad educare i nostri figli al riciclo”.

 

Matteo Fidanza
Ufficio Stampa - Città di Manfredonia

Torna all'indice





« Indietro

Torna all'indice