Sito web del Comune di Manfredonia




Dove ti trovi: Home » Archivio News » News



News

13.06.2017
Florian Lettl incontra la stampa

Domani la conferenza stampa che avvia, ufficialmente, la mostra pittorica di Wolfgang Lettl, ‘Manfredonia, la mia amata’.


Ancora ventiquattro ore e, poi, le porte di casa Lettl si apriranno, alla stampa per presentare la mostra di dipinti di Wolfgang Lettl dal titolo ‘Manfredonia, la mia amata’.

Alle ore 18,00 di domani, mercoledì 14 giugno 2017, è prevista, infatti, in quel di Sciale delle Rondinelle, la conferenza stampa che avvia, ufficialmente, l’evento artistico e culturale, già definito “di punta, oltre che del cartellone estivo cittadino, dell’intero panorama nazionale”, che si svolgerà dal 4 agosto al 3 settembre prossimi.

Wolfgang Lettl è molto noto in Germania e sono note le sue opere, una in particolare: ‘Aufforderung zum Staatsstreich’ (Colpo di Stato) che, come ha scritto il giornalista e blogger Geppe Inserra, “venne scelta per la campagna di unificazione delle due Germanie, prima della caduta del famigerato muro di Berlino. Fu stampata in centinaia di migliaia di manifesti e cartoline, finì su tutti i muri delle città e nelle mani di tutte le famiglie tedesche”. Sarà, invece, la prima mostra antologica (più di 70 opere, tra impressionismo e surrealismo) a realizzarsi in Italia, quella che si terrà, quest’estate, nelle ex Fabbriche di San Francesco.

Una locazione ‘privilegiata’ per la conferenza stampa, casa Lettl in quel degli Sciali, perché divenuta presto il “rifugio per il potere creativo e per l’impulso artistico” dell’artista tedesco di nascita, ma manfredoniano d’adozione. Il legame che unisce la famiglia Lettl alla nostra città iniziò lì, dopo che Wolfgang acquistò un appezzamento di terreno per costruire una casa. Aumentò, così, sempre di più, col trascorrere degli anni, il tempo che amava trascorrere nella sua villetta, laddove “non esiste altro posto al mondo con questa luce, questa spiaggia e questa atmosfera”, come ha raccontato Florian Lettl. E sarà proprio questo il filo conduttore del pomeriggio: la casa del pittore. Una casa che, per l’occasione, riserverà una serie di sorprese agli ospiti che converranno.

Appuntamento con la stampa, quindi, alle ore 18,00, presso quella che fu la casa di Lettl a Sciale delle Rondinelle, in via delle anatre (seconda strada a destra, dopo l’entrata, la casa è in fondo a sinistra) per la presentazione dei dettagli della prossima mostra di opere di Wolfgang Lettl, ‘Manfredonia, la mia amata’.

 

Matteo Fidanza
Ufficio Stampa - Città di Manfredonia

Torna all'indice





« Indietro

Torna all'indice