Sito web del Comune di Manfredonia




Dove ti trovi: Home » Archivio News » News



News

18.12.2014
Lo Sportello Unico per l’Edilizia sul web

Presentata la nuova piattaforma virtuale, dedicata ai professionisti, per la gestione delle pratiche edilizie online.


Si è svolta ieri la presentazione, in un’aula consiliare affollata come non capita spesso, dei nuovi strumenti informatici di cui si è dotata l’Amministrazione Comunale: il SIT (Sistema informativo territoriale) e la piattaforma digitale SUE (Sportello Unico per l’Edilizia), che consente di gestire il rapporto tra l’ufficio tecnico e l’utenza esterna direttamente tramite internet, senza necessità di recarsi presso la sede comunale.

“Il nuovo strumento – ha spiegato l’assessore Matteo Clemente – funziona come una scrivania virtuale del professionista, per l’inoltro delle pratiche edilizie e l’analisi dei dati territoriali con il sistema webgis”.

Il WebGis, realizzato con il supporto dell’Agenzia del Territorio “Gestione Tributi”, è uno strumento che consente con grande rapidità di relazionare tra loro informazioni provenienti da fonti diverse, sovrapponendo mappe informatizzate quali Piano Regolatore Generale, mappa catastale, cartografia tecnica e ortofoto, e di inquadrare facilmente l’intervento edilizio nel regime normativo e vincolistico di riferimento.

Tramite la piattaforma informatica SUE i professionisti potranno inoltrare le pratiche edilizie per via telematica, previa registrazione, e seguirne l’iter autorizzativo. Questa verrà inoltrata all’Ufficio Urbanistica tramite mail certificata ed assunta al protocollo dopo una pre-verifica. Il professionista riceverà una mail di conferma con l’attribuzione del numero di protocollo e potrà conoscere, accedendo al portale, anche il tecnico istruttore della pratica.

Collegandosi allo Sportello Unico per l’Edilizia il professionista potrà compilare piuttosto facilmente la modulistica standard attraverso l’uso di campi e maschere di menù informatici, per il conferimento di pratiche edilizie: dalla segnalazione certificata di inizio attività (meglio nota come “SCIA”) al permesso di costruire. Integrando il WebGis con il sistema di gestione delle pratiche edilizie (SUE) sarà possibile georeferire gli interventi edilizi sul territorio comunale, conoscere lo stato delle pratiche edilizie direttamente dalla mappa e consultare i dati caratteristici associati all’elemento cartografico (particella catastale, edificio, numero civico).

“Più volte – dice il sindaco Angelo Riccardi - ho ricevuto messaggi di concittadini soddisfatti per aver ‘scoperto’ e utilizzato i nostri servizi anagrafici on line. Ora aggiungiamo ulteriori servizi per la comunità, puntando decisi all’immediatezza nei rapporti che devono intercorrere tra i professionisti, in questo caso, e la Pubblica Amministrazione”.

Il portale è accessibile 24 ore su 24, ma resterà anche aperta la possibilità di consegnare le pratiche in formato cartaceo  negli orari di ricevimento del pubblico. “Abbiamo avviato un processo di digitalizzazione del cartaceo, che dovrà avvenire progressivamente nell’arco di alcuni mesi. In questa fase transitoria sarà preziosa – conclude l’assessore Clemente – la collaborazione tra i tecnici comunali e i professionisti esterni, per implementare il sistema, proporre correttivi e normalizzare le procedure”.

“Si cresce insieme, dialogando e contribuendo ognuno per la propria parte. Ogni rilievo e ogni segnalazione che verrà fatta sarà utile per plasmare questo nuovo strumento sulle esigenze dei professionisti del settore e renderlo sempre più funzionale”, soggiunge, infine, Riccardi.

 

Matteo Fidanza
Ufficio Stampa e Comunicazione - Città di Manfredonia

Torna all'indice





« Indietro

Torna all'indice