Sito web del Comune di Manfredonia




Dove ti trovi: Home » Archivio News » News



News

21.08.2007
LA FESTA GRANDE DELLA SANTA PATRONA MADONNA DI SIPONTO

Il messaggio del sindaco Paolo Campo

La storia della città ma ancor più la fede popolare, hanno sancito la centralità della ricorrenza della festa dedicata alla Santa Patrona Maria Santissima di Siponto, nella vita di Manfredonia diretta e fiera erede di Siponto.

Un primato indiscusso che accomuna cattolici e laici i quali superando ogni condizionamento o riduzione di sorta, si rivolgono a Lei con il medesimo afflato di fede e di devota familiarità. Ed è forse questo aspetto a rendere particolarmente miracolosa la Madonna di Siponto.

Fede e devozione che si rinnovano di anno in anno ormai da secoli. Una fede e una devozione giammai stantie e laudative, ma vive e palpitanti che rinascono e si rinnovano di generazione in generazione.

I festeggiamenti per la Patrona Gran Madre di Dio sono pertanto l’espressione di una cultura ancorché spirituale, civile di un popolo che vede in quella immagine il simbolo della coerenza e della stabilità della propria identità.

Non a caso le cerimonie religiose guidate dall’arcivescovo mons. Domenico D’Ambrosio, e le manifestazioni civili organizzate dalla Città di Manfredonia attraverso un apposito Comitato, si intrecciano e si fondono per dar luogo ad una unica grande festa cittadina. Un univoco sentimento testimoniato dalla processione del sacro Tavolo della Madonna per le vie della città accompagnato da tutto il popolo sipontino.

 Festa Grande, Festa di popolo dunque che cade sul finire dell’estate, quando si è inclini alla riflessione, si guarda indietro ma anche in avanti, si cerca nello sguardo materno della Madonna e nella benedizione del Figlio di Dio, il viatico per una nuova stagione della vita.

Una metafora che trova concreto e significativo riscontro nella Festa del pescatore che conclude i festeggiamenti per la Vergine Maria.

Nel porgere anche a nome dell’Amministrazione comunale, il deferentemente saluto all’arcivescovo Domenico D’Ambrosio, rivolgo al Comitato della festa patronale, a tutti i concittadini specie a coloro che ritornano per l’occasione, agli ospiti graditi, l’augurio di serena Festa Patronale.


Il messaggio dell’arcivescovo Domenico D’Ambrosio

Tutte le generazioni mi chiameranno beata" Sono le parole con cui la Vergine Maria profeticamente innalza la sua lode al Signore per le opere grandi che sta compiendo nell'umile vergine di Nazaret, scelta da Dio quale Madre per il suo figlio Gesù. Tra queste generazioni che continuano ad esaltare Maria c'é la gran moltitudine di devoti che da secoli esaltano Maria quale Madre e Regina della nostra comunità Sipontina. Sono convinto che, privata del forte legame e della devozione alla Santa Vergine, avremmo una storia dell'antica e della nuova Siponto, riduttiva, parziale e incompleta.

L'annuale ricorrenza della festa grande con cui la città di Manfredonia onora la sua Patrona, conferma l'autenticità di questa lettura, esprime una singolare e irrepetibile forma di unità di tutta una comunità che accorre in massa per essere quasi una cosa sola con la Santa Icona che attraversa le strade della città nella solenne processione.

La festa diventa allora non la semplice fedeltà a una tradizione che non si può interrompere, ma il gesto dovuto perche la devozione a Maria, nostra Madre e Regina, impegni tutti a una sorta di verifica della tenuta di una unità che, partendo da un gesto di devozione che si ripete e si rinnova, obbliga in qualche modo tutti noi a far si che si individuino e si moltiplichino segni e gesti perchè l'unità che si rende visibile e si sperimenta nell'arco dei pochi giorni di festa, possa dilatarsi e contribuire a creare nuovi impegni di partecipazione per la realizzazione di rapporti meno egoistici e parziali.

È un impegno grande quello che deve derivare da una celebrazione che nelle sue varie manifestazioni privilegia forme di esteriorità e risponde al bisogno di "far festa", forse per tacitare i grandi drammi e i problemi che ci assillano.

La Chiesa ci presenta Maria quale segno di speranza di un mondo nuovo che siamo chiamati a far emergere dalle sacche di paura e di incertezza che ci assillano.

Vogliamo celebrare la fesa della nostra Santa Madre non limitandoci a gesti che si ripetono e ci appagano almeno esteriormente, ma con il preciso impegno a creare, con la partecipazione di tutti, le condizioni per spazi nuovi di speranza che aprano alla fiducia i tanti che domandano e attendono risposte alle paure e ai problemi della loro esistenza. La Vergine Madre di Siponto continui a proteggerci e a portare al Figlio suo Gesù le nostre domande e le nostre invocazioni di aiuto.


IL PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI RELIGIOSE

Il 21 AGOSTO 2007, alle ore 19,00, presso la Basilica-Santuario di Santa Maria Maggiore di Siponto,
Celebrazione Eucaristica, presieduta da S. E. Mons. Domenico D'Ambrosio, Arcivescovo, per l'inizio della Novena in preparazione alla solennità della Madonna di Siponto.

Dal 22 AOSTO 2007 in Cattedrale:
Novena in preparazione alla solennità della Madonna di Siponto, ogni sera alle ore 18,15 Santo Rosario meditato e Celebrazione eucaristica presieduta dai Reverendi Sacerdoti della Città.
Ogni sera i Canonici della Cattedrale saranno a disposizione per il Sacramento della Penitenza.

Il 29 AGOSTO 2997, alle ore 18,30:

Celebrazione dei Primi Vespri della solennità della BEATA VERGINE MARIA di SIPONTO, presieduti da S. E. Rev.ma Mons. Domenico D'Ambrosio, Arcivescovo di Manfredonia - Vieste - San Giovanni Rotondo, Delegato della Santa Sede per il Santuario e le Opere di San Pio da Pietrelcina, con l'assistenza del Capitolo Sipontino della Cattedrale, a cui seguirà la Celebrazione eucaristica nella quale Mons. Arcivescovo ammetterà tra i Candidati all'Ordine Sacro del Diaconato e Presbiterato tre Seminaristi dell'Arcidiocesi.

30 AGOSTO 2007,
SOLENNITÀ DELLA BEATA VERGINE MARIA DI SIPONTO
,

Ss. Messe alle ore 7,00; 8,00; 9,30:
alle ore 11,00 CONCELEBRAZIONE EUCARISTICA PONTIFICALE PRESIEDUTA DA S.E. MONS. ARCIVESCOVO, con la partecipazione delle Autorità civili e militari.
Ore 17,45 Recita del Santo Rosario meditato e SS. Messe alle ore 18,30 e 20,00.

31 AGOSTO 2007: Ss. MESSE

Ore 18,30: PROCESSIONE DELL'ICONA DELLA BEATA VERGINE MARIA DI SIPONTO che percorrerà le seguenti strade: Cattedrale - via Arcivescovado - corso Manfredi - viale Aldo Moro - via E. Tulliano - via della Croce - via di Porta Pugliese - via G. Palatella - via delle Antiche Mura - via Magazzini (ospedale civile "San Camillo") - via Isonzo - via G. Matteotti - viale Beccarini - via San Giovanni Bosco - corso Manfredi - via Campanile - piazza Giovanni XXIII.
AL RIENTRO DELLA PROCESSIONE S. ECC. MONS. ARCIVESCOVO, DALLA LOGGIA DELLE BENEDIZIONI DELLA CATTEDRALE, IMPARTIRÀ LA SOLENNE BENEDIZIONE ALLA CITTÀ.

1 SETTEMBRE 2007 FESTA DI SANT'ANDREA APOSTOLO.

Ore 11,00: Chiesa Sant'Andrea Apostolo, Villaggio dei pescatori, celebrazione Eucaristica presieduta da Padre Antonio Gravina, Rettore della Chiesa.
Ore 17,30: processione con il simulacro del Santo, presieduta dall'Arcivescovo S.E.R. Mons. Francesco DE NITTIS, Nunzio Apostolico, secondo il seguente itinerario: Chiesa Sant'Andrea - viale Kennedy - Molo di Ponente - imbarco sul motopeschereccio. Al largo del porto S. E. l'Arcivescovo Mons. De Nittis presiederà un momento di preghiera in suffragio dei caduti in mare. Attracco al molo di Levante e prosieguo per viale Miramare - via dell'Arcangelo - corso Manfredi - piazza Marconi - viale Kennedy.
Al rientro della processione, celebrazione Eucaristica sul sagrato della Chiesa.


IL PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI CIVILI   


MARTEDÌ 28 AGOSTO

Ore 16.00 Piazza Alessandro Galli – 1° Torneo di basket del Gargano a  cura della Pro Loco young.
Ore 18.00 Campo calcetto Chiesa Spirito Spirito Santo – V Trofeo Maria SS. di Siponto, Torneo Interparrochiale a cura del Centro  Interparrochiale   “Sacra Famiglia 2000”
Ore 20.00 Accensione delle Spettacolari Luminarie della Ditta  IlluminArte di Lucio Massimo Mariano di Corigliano  D’Otranto (Lecce);  www.marianolight.it .
Ore 20.30 Piazza Papa Giovanni  XXIII: Al termine della  celebrazione  della Novena saluto musicale e giro per le vie  cittadine del Concerto Bandistico  Città di Manfredonia
Ore 21.30 Piazza Papa Giovanni XXIII: Stil Daunia Moda a cura dell’Associazione Artigiani Maria S.S. di Siponto.  Presenta Fabrizio Frizzi
Ore 22.00 Chiostro Palazzo Comunale: Concerto bandistico   “Città di Manfredonia”,  con la partecipazione di Katia Tomaiuolo ”soprano” e Filippo Clemente “baritono”. Maestro Direttore e Concertatore Giovanni Esposto

MERCOLEDÌ  29 AGOSTO

Ore 07.30 Solenne apertura dei festeggiamenti con sparo di mortaretti
Ore 08.00 Giro per vie delle città delle Bande “Città di Manfredonia” e  “Città di Martina Franca”
Ore 09.30 Spiaggia Castello: 25° Edizione Gran Nuotata del Golfo a  cura del Club Nuoto Manfredonia UISP”.
Ore 10.30 Piazza del Popolo – Matinèe con il Concerto Bandistico  “Città di Martina Franca” diretto dal M° Paolo Addesso
Ore 18.00  Campo calcetto Chiesa Spirito Spirito Santo – V Trofeo  Maria  SS. di Siponto, Torneo Interparrocchiale a cura del Centro Interparrocchiale “Sacra Famiglia 2000”
Ore 18.30  Giro per vie della città delle bande musicali “Città di  Manfredonia” e “Città di Martina Franca”
Ore 20.00 Piazza Castello – Spettacolo di burattini della Compagnia Burambò
Ore 20.30 Chiostro Palazzo Comunale: Concerto bandistico  “Città di  Martina Franca” diretto dal M° Paolo Addesso
Ore 21.00 Piazzetta Mercato – Marionette in Libertà
Ore 21.30 Larghetto Celestini – Live Music con i Gatti Rosa          
Ore 22.00 Piazza Papa Giovanni XXIII – STUDIOZERO in concerto, con la partecipazione straordinaria dello showman Gigi VIGLIANI        

GIOVEDI  30 AGOSTO


Ore 07.30 Sparo di Mortaretti
Ore 08.00 Giro per vie della città delle Bande musicali “Città di  Manfredonia” e “Città di Lecce”
Ore 11.30 Piazza del Popolo – Matinèe  con il Concerto Bandistico Città   di LECCE diretto dal M° Vincenzo Cammarano
Ore 18.30 Giro per vie della città delle Bande musicali “Città di  Manfredonia” e “Città di Lecce”
Ore 19.30 Casa di Riposo “Anna Rizzi” – Saluto agli ospiti dal Concerto  Bandistico Città di Manfredonia diretto dal M° Giovanni  Esposto
Ore 20.30 Chiostro Palazzo Comunale: Concerto bandistico “Città di Lecce” diretto dal M° Vincenzo Cammarano
Ore 21.30 Lungomare del Sole, località Orto delle Brecce - Grande  Spettacolo di fuochi pirotecnici  mare – terra – cielo a cura  della premiata ditta Pannella Giovanni  di Ponte (Bn)
Ore 22.30 Piazza Papa Giovanni XXIII : Francesco BACCINI  in concerto

VENERDÌ 31 AGOSTO

Ore 07.30 Sparo di Mortaretti
Ore 08.00 Giro per vie della città delle Bande musicali “Città di  Manfredonia” e “Città di Conversano”.
Ore 10.30 Piazza del Popolo – Matinèe  con il Concerto Bandistico Città di Conversano diretto dal M° Angelo Schirinzi
Ore 21.00 Chiostro Palazzo Comunale: Concerto bandistico “Città di  Conversano” diretto dal M° Angelo Schirinzi
Ore 22.30 Dopo la processione – Piazza Papa Giovanni XXIII AUDIO 2 in concerto
Ore 01.00 Lungomare del Sole, località Orto delle Brecce - Grande spettacolo di fuochi pirotecnici mare – terra – cielo a cura della premiata ditta Nuova Pirotecnica Padre Pio di Presutto  Florio di San Severo (Fg)                


SABATO 1 SETTEMBRE
FESTA DEL MARE DEDICATA A SANT’ANDREA  PATRONO DEI PESCATORI

Ore 07.30 Sparo di Mortaretti
Ore 07.45 Molo di Ponente:  Gara di pesca sportiva a cura di  “Punto Mare”
Ore 08.00 Giro per vie della città della Banda musicali “Città di  Manfredonia”
Ore 9.30 Lungomare del Sole: Monumento ai caduti in mare.  Deposizione di una corona di alloro in ricordo di tutti i caduti in mare
Ore 21.30 Piazza Papa Giovanni XXIII: Concerto lirico Sinfonico con la  Grande Orchestra Russa di Chiaikowski e con il Coro Lirico Rumeno del Tetro dell’Opera di Craiova, con Natalia Valli          “soprano” RUSTAM  CASANOVA DULOEV  “tenore”,  ANTONIO SARNELLI DE SYLVA  “baritono”.
Maestro direttore e  concertatore Leonardo Quadrini.
Ore 21.30  Piazza Monumento: Live Music con la Band  I Re del Silenzio
Ore 00.30 Lungomare del Sole, località Orto delle Brecce - Esecuzione di spettacolari fuochi pirotecnici mare – terra – cielo a cura  della premiata ditta Americo Palmieri di Apricena (Fg)                

 

Torna all'indice





« Indietro

Torna all'indice