Sito web del Comune di Manfredonia




Dove ti trovi: Home » Civiche Biblioteche Unificate



Le Civiche Biblioteche Unificate


Dirigente: Dott.ssa Maria Sipontina Ciuffreda, Tel.: 0884/519.729

Orari di apertura: mattino: 9,30 - 12,30 - pomeriggio 15,30 - 19,30

Indirizzo: Corso Manfredi, 22.


Biblioteca

  • La storia di Palazzo dei Celestini
    Palazzo dei Celestini ha una storia che si dispiega per quasi sette secoli legata a nomi di figure illustri della storia di Manfredonia.Fu nel 1350 Pietro Galgano...
  • Patrimonio Librario
    Nel corso degli anni la Biblioteca Comunale di Manfredonia ha incrementato il suo patrimonio bibliografico in quantità notevole, grazie anche a...
  • Fondi e donazioni
    Renzo Frattarolo. Nato a Manfredonia il 06.09.1912, ma oggi residente a Trieste, noto bibliografo e storico della letteratura italiana, giornalista e...
  • Funzionamento
    La Biblioteca è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30. Per ottenere in consultazione...
  • Spazi
    Oltre all’Emeroteca, in cui è possibile consultare la Gazzetta Ufficiale, i quotidiani...
**********

Ingresso della Biblioteca in Corso Manfredi

La Città di Manfredonia ha, finalmente, la sua “Casa della Cultura”. Grazie anche all’impegno di quanti ci hanno preceduto, è stato possibile realizzare un sogno che ha accomunato più generazioni: recuperare alla Città uno spazio dove condividere avvenimenti culturali e passioni civili.

Il restauro di Palazzo dei Celestini non è solo momento di riappropriazione di un bene, ma è anche e soprattutto recupero della memoria. Avervi allocato l’Auditorium e la nuova Biblioteca significa voler ridare un’anima a questa struttura con l’obiettivo di rivitalizzare l’attività culturale che può, così, contare su uno spazio qualificato per esprimersi.

La Biblioteca nasce come centro di documentazione e informazione che si confronta con i nuovi linguaggi utilizzando anche i moderni strumenti informatici che ampliano la quantità di informazioni cui è possibile accedere e rendono più efficiente il loro reperimento.

Nel corridoio principale è presente la mostra permanente delle Tele del 1700 restaurateLa consapevolezza che le modalità di accesso e fruizione delle informazioni stanno rapidamente cambiando ha portato l’Amministrazione comunale ad approvare il progetto “Mediateca”.

La nascente Mediateca, nel contesto delle Civiche Biblioteche Unificate, sarà provvista di materiale informatico e multimediale, collegata in rete con altre realtà, consentirà l’accesso da parte degli utenti a banche dati remote e la fruizione di numerosi altri servizi.

Le Civiche Biblioteche Unificate, con gli ampi corridoi in cui allestire mostre, le stanze per lo studio e la consultazione, la sala polivalente per conferenze e più ancora con l’Auditorium, risponderanno a pieno alla funzione attribuita e permetteranno sicuramente alla vena artistica, creativa, riflessiva della città di esprimersi più compiutamente.

L’invito a tutti è di appropriarsene, affinché diventi sempre più un cantiere mai spento di idee e progetti al servizio della nostra comunità.

Torna all'indice